Open città di San Vendemiano: in finale Matteo Marfia sfiderà Marco Di Maro

Due semifinali, una più bella dell’altro, hanno decretato i nomi dei due finalisti dell’Open Città di san Vendemiano.
Matteo Marfia sfiderà Marco Di Maro questa sera alle ore 19 al tennis club Sei Punto zero.

Copia di marfia diritto.jpg
Un diritto di Matteo Marfia a San Vendemiano (©rdophoto)

Due match in tre set di grande intensità. Tanti gli applausi per i protagonisti in campo. Anche se i veri campioni ieri sera sono stati i giovanissimi raccattapalle. Prima esperienza assoluta superata con un dieci e lode. Sei ore, solo con qualche pausa tra un set ed un altro. Ed un toast veloce tra le due semifinali. Come dei veri professionisti. Bravi loro, i genitori e la maestra Roberta che in così poco tempo ha creato una squadra eccezionale.

raccttapalle.JPGEccoli i piccoli eroi dell’Open di San Vendemiano (©rdophoto)

Ma torniamo ai match giocati.  “Una semifinale molto sudata – a parlare è il vincitore  Matteo MarfiaMarco Rampazzo  ha giocato davvero molto bene, uno che serve come lui fa male.

rampazzo 3 copia.JPGMarco Rampazzo ha avuto molte occasioni per provare a battere Matteo Marfia nella semifinale di San Vendemiano (©rdophoto)

Alla fine al terzo set sono riuscito però a portare a casa il match. Anche se mi sono un pò demoralizzato, non sentivo buone sensazioni, troppi rimbalzi alti e un pò di stanchezza mi hanno messo in difficoltà. Piano piano tenendo la palla in campo, sono riuscito alla fine a gestire una giornata non propriamente brillante”.

Copia di marfia rampazzo fine gara.jpg
Il saluto a fine match di Marco e Matteo (©rdophoto)

Un’intervista a fine match con gli altri due finalisti Marco Di Maro e Marco De Rosa già in campo per il riscaldamento. C’è pure la giudice arbitro preoccupata che non si disturbino questi preliminari. il bello della diretta!  “Voglio davvero ringraziare tutta l’organizzazione. Attenti a molti particolari, dalla presenza dei raccattapalle, alla musica, con un pubblico davvero numeroso” Chiude Matteo che non vede l’ora di andare sotto la doccia, ma solo dopo aver autografato palline e cappellini ai mitici raccattapalle.

La seconda semifinale è finita verso le 23. I due Marco se la sono data di santa ragione. Tutti e due ci tenevano tantissimo a raggiungere la finalissima. De Rosa, che gioca con il Tc Padova, la scorsa settimana ha giocato in Austria un future; il ragazzo, che ha vent’anni, sta cercando di maturare esperienza internazionale. Dal suo canto il vicentino Di Maro nel 2015 aveva già  ottenuto qualche punto Atp, raggiungendo il numero 1692, oltre ad un open vinto a giugno a Bergamo.

Copia di di maro.jpgMarco Di Maro – Open San Vendemiano 2018 (©rdophoto)

Devo personalmente ringraziare i due atleti molto corretti in campo dal momento che ho provato pure l’ebrezza di arbitrare questo incontro.   Prima dell’ultimo set non ho però resistito e per un secondo sono tornato al mio ruolo di fotografo
Non sono troppo carini questi giovanissimi raccattapalle?

IMG_1288.JPG
Dal seggiolone dell’arbitro (©rdophoto)
Il Marco vicentino ha alla fine battuto il Marco padovano 6-2, 3-6, 6-3. Ha vinto chi ha sbagliato un po’ di meno.

Ora vi aspettiamo  alle ore 19 questa sera. E se proprio non potete esserci abbiamo la diretta Streaming seguitela su  www. streamingsport.it
Va in scena la finale dell’Open Città di San Vendemiano; un evento targato Sei punto Zero.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...