In bici per Rotterdam a cercare le piste da sci. Una alternativa alla finale di Roger Federer (video)

Un bellissimo sole ci accompagna nella domenica di Rotterdam. Il cielo è completamente blu e le temperature non sono niente male per la stagione. Cosa che ci consente di fare delle belle passeggiate nella unica zona della città non bombardata dalle guerre e dove si può trovare traccia delle abitazioni originarie . Ci troviamo  a Delftshaven, la zona del vecchio porto.

delftshaven.JPG

E da qui inizia il passeggio verso l’Erasmusbrug, vero simbolo di  Rotterdam. Lo attraversiamo prima di riprendere la metro in direzione Ahoy Arena.

erasmus.JPG

Stefano non ha il biglietto per la finale e comprarlo ormai diventa qualcosa di impossibile.  Prezzi troppo alti per vedere la finale di Federer. E allora quale cosa migliore se non prendere un meravigliosa bicicletta e farsi una trentina di chilometri nella fresca campagna olandese?

Padre e figlio di nuovo insieme, speriamo ancora a lungo. Questo percorso in bicicletta  nasconde diverse insidie… Provate a vedere questi video. Declino ogni responsabilità per quanto potrete sentire dalla voce di Stefano  !!!!!!!

 

Beh insomma devo dire che se la sono cavata piuttosto bene.  Posso tranquillamente non sentirmi in colpa se non hanno potuto vedere l’ennesima perla di Roger.

Il tutto anticipato da un po’ di musica con il dj AfroJACK… “Si, mi piace la musica – dirà a fine match Federer –  se c’è qualche intrattenimento musicale anche nell’ambito tennistico non mi dispiace, basta che il tennis resti il vero protagonista.A volte non si sa proprio cosa chiedere a questi campioniAscoltavo Michael Jackson ed i Roxette” Eccovi qualche chicca dalla sala stampa.

 

La partita è stata in equilibrio solo all’inizio poi Federer ha preso le distanze dal vincitore dell’ultimo Master ed è andato a raccogliere gli applausi del pubblico olandese. Tre titoli per lui in carriera a Rotterdam anche questo  un record.

Copia di roger pugnetto.jpg

Dopo il 20 slam di Melbourne ecco oltre immagini dello svizzero con un trofeo da alzare al cielo.. Ci ha preso gusto di nuovo ed ora chi lo ferma più…..

Copia di roger 1.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...